INVESTIGAZIONI PER ASSENTEISMO E ABUSI DELLA LEGGE 104
giovedì, 20 aprile 2017 / Published in News

Le investigazioni per assenteismo e abusi della legge 104 sono uno strumento pratico ed efficace per tutelare aziende pubbliche e private. Mentre le cronache nazionali portano alla ribalta nuovi scandali legati ai cosiddetti “furbetti del cartellino”, i dati che emergono dagli ultimi studi sull’assenteismo sono allarmanti. Secondo la Cgia di Mestre, solo nella pubblica amministrazione, il danno generato dall’assenteismo vale circa 16 miliardi di euro.

Numerosi gli abusi legati all’utilizzo improprio della legge 104. I permessi legati alla legge 104 dovrebbero facilitare i lavoratori nell’assistenza di famigliari disabili o malati, ma vengono spesso richiesti per svolgere attività meno nobili e importanti. Un altro fenomeno preoccupante è quello delle malattie strategiche, vale a dire all’abitudine di inviare il certificato medico per allungare di un giorno il week end. È infatti curioso notare come quasi il 30% delle assenze per malattie, sia nel settore pubblico che nel privato, cadano di lunedì. Le investigazioni per assenteismo nascono per fornire ai datori di lavoro una soluzione rapida e risolutiva per individuare gli abusi e colpire i responsabili.

INVESTIGAZIONI PER ASSENTEISMO E LICENZIAMENTO

Per licenziare un dipendente assenteista non basta il sospetto, servono evidenze inconfutabili. La raccolta delle prove deve inoltre essere effettuata rispettando le disposizioni in materia di privacy e riservatezza. Pedinare un lavoratore fraudolento, fotografarlo o riprenderlo in maniera maldestra può infatti trasformarsi in un boomerang per il datore di lavoro.

Il modo migliore per tutelarsi, e proteggere la redditività e il patrimonio dell’azienda, è quindi affidarsi a un professionista specializzato in investigazioni per assenteismo. Un detective esperto in indagini aziendali è infatti l’unico in grado di offrire prove sicure e sempre valide in tribunale. Al termine dell’indagine si potrà così disporre di un dossier completo di testimonianze video e fotografiche,per dimostrare gli abusi e procedere al licenziamento per giusta causa del lavoratore assenteista.

Investigazioni pre-assunzione: perché richiederle
lunedì, 06 marzo 2017 / Published in News

Le investigazioni pre-assunzione sono un servizio sempre più importante per le aziende. L’attuale situazione del marcato, caratterizzata da elevata disoccupazione e risorse limitate per le imprese, rende infatti la selezione dei collaboratori un momento estremamente delicato.Scegliere i profili migliori per ricoprire qualsiasi incarico significa risparmiare tempo e denaro. 

La maggior parte delle assunzioni avviene considerando i titoli e le esperienze riportate nel curriculum vitae, un documento facile da falsificare e arricchire con informazioni fittizie o incomplete. Verificare scrupolosamente quanto riportato dai candidati è spesso impossibile per le aziende, che trovano nelle investigazioni pre-assunzione uno strumento prezioso per valorizzare ogni scelta.Il supporto di un investigatore privato può infatti garantire all’azienda l’inserimento in organico dei collaboratori più adatti a ricoprire ogni ruolo, evitando sorprese sgradevoli e incidenti futuri.

A COSA SERVONO LE INVESTIGAZIONI PRE-ASSUNZIONE

Le investigazioni pre-assunzione vengono richieste dai datori di lavoro per valutare l’affidabilità e le competenze dei candidati prima di procedere all’assunzione. Spesso si contatta un investigatore per chiarire i dubbi legati a un determinato profilo. In molti casi tuttavia, il contributo del detective diventa una prassi all’interno dei processi di selezione del personale, tutelando l’impresa nel lungo periodo e contribuendo alla sua stabilità.

Vediamo nel dettaglio le verifiche più comuni effettuate attraverso le investigazioni pre-assunzione:

  • accertamento delle informazioni anagrafiche fornite;
  • controllo della veridicità dei titoli accademici;
  • verifica sulle reali retribuzioni precedenti e sui motivi che hanno causato la cessazione dei rapporti di lavoro;
  • check sulle referenze inserite nel curriculum e sulle esperienze dichiarate;
  • verifiche su eventuali controversie con i vecchi datori di lavoro.

Collaborare con un investigatore privato permette ovviamente di personalizzare i servizi, e di approfondire qualsiasi aspetto attraverso indagini dedicate e su misura. Rapide, sicure e affidabili, le investigazioni pre-assunzione rappresentano un vero e proprio investimento per qualsiasi attività, indipendentemente dal settore in cui si opera e dalle dimensioni aziendali.

INVESTIGAZIONI PER STALKING: ESEMPI PRATICI E VANTAGGI
sabato, 21 gennaio 2017 / Published in News

Le investigazioni per stalking, molestie e minacce sono uno dei servizi più richiesti negli ultimi tempi. Il termine stalking deriva dall’inglese to stalk, che letteralmente significa “appostarsi”. Fenomeno vasto, e sempre più diffuso, lo stalking include comportamenti diversi e spesso difficili da ricondurre sotto un unico modello. Chi è vittima di stalking spesso non è consapevole dei rischi associati, e non sa che si tratta di un reato a tutti gli effetti. L’art. 612 bis del Codice Penale punisce infatti con la reclusione diverse tipologie di atti persecutori. Le pene aumentano se esistono rapporti affettivi con la vittima, o se quest’ultima è minore, disabile o in stato di gravidanza.

Ecco alcuni esempi di comportamenti che, se reiterati, possono rappresentare un rischio:

  • pedinamenti e appostamenti;
  • telefonate, lettere, sms e e-mail non graditi;
  • messaggi e contatti insistenti, anche attraverso servizi di messaggistica e social media;
  • minacce verbali o fisiche;
  • danneggiamento di oggetti di proprietà della vittima.

 

Oltre a compromettere la sicurezza, atteggiamenti di questo tipo possono alterare notevolmente la qualità della vita, rappresentando una fonte di stress da non sottovalutare. Le investigazioni per stalking nascono per proteggere chi subisce atti persecutori e assicurare i molestatori alla giustizia.

UTILITÀ E VANTAGGI DELLE INVESTIGAZIONI PER STALKING

Richiedere a un professionista un’indagine per stalking consente di elaborare il piano più efficace per azzerare le minacce e punire il molestatore. Dopo un’accurata fase di ascolto e analisi del tuo caso, un investigatore esperto potrà infatti creare un dossier con tutte le prove da presentare per dimostrare l’illecito. La raccolta di foto, video, registrazioni e testimonianze è un processo particolarmente delicato. Per essere validi in fase processuale, e rappresentare un supporto valido al lavoro degli inquirenti, devono infatti rispettare determinati requisiti. Tutte le attività previste dalle indagini per stalking sono inoltre condotte con la massima riservatezza, per tutelare le vittime e la loro privacy in ogni momento.

Investigazioni per il controllo dei giovani, i vantaggi
venerdì, 13 gennaio 2017 / Published in News

Le investigazioni per il controllo dei giovani nascono per aiutare i genitori preoccupati per le abitudini dei ragazzi. Grazie al supporto di un professionista è infatti possibile conoscere tutti i comportamenti a rischio. Gran parte dei minori attraversa durante la crescita fasi particolarmente delicate, soprattutto durante l’adolescenza. Dai piccoli disagi alle minacce più serie, un investigatore può aiutare a mantenere e ritrovare la serenità in famiglia in moltissimi casi, ecco alcuni esempi:

  • sospetto di atti di bullismo, subiti o inflitti;
  • scarsa frequenza scolastica;
  • taccheggio;
  • controllo dei comportamenti online;
  • frequentazione di cattive compagnie o luoghi promiscui;
  • abuso di alcol;
  • uso di droghe;
  • prostituzione

Grazie a un’investigazione per il controllo dei giovani è possibile conoscere nei dettagli come i ragazzi passano le loro giornate e con chi si interfacciano, sia fisicamente che virtualmente. La piena consapevolezza da parte dei genitori consente così di intervenire in maniera puntuale e tempestiva, correggendo eventuali sbandamenti prima che sia troppo tardi.

I VANTAGGI DELLE INVESTIGAZIONI PER IL CONTROLLO DEI GIOVANI

Affidarsi a un investigatore privato per la tutela dei giovani significa innanzitutto assicurarsi discrezione. In questo modo potrai prenderti cura di tuo figlio senza destare sospetti o mettere a rischio il vostro rapporto di fiducia. I ragazzi, specialmente quando iniziano ad affacciarsi all’età adulta, hanno bisogno di sentirsi liberi. Affrontarli direttamente, sorvegliarli, o sottoporli a pressanti interrogatori produrrà quasi certamente effetti opposti rispetto alle intenzioni. I minori finiranno per sentirsi in gabbia, non compresi, e cercheranno rifugio fuori dalle mura domestiche.

Un professionista specializzato in investigazioni per il controllo dei giovani conosce a fondo i meccanismi psicologici che guidano le azioni dei ragazzi, e sa come proteggerli senza esporre la famiglia. All’ attività di monitoraggio delle abitudini si affianca un controllo accurato dei comportamenti online, effettuato utilizzando i più moderni strumenti di sicurezza informatica. Il ricorso a un investigatore privato è la soluzione più efficace per accompagnare la crescita dei tuoi figli in modo sicuro e discreto.Contattaci per saperne di più!

DUE DILIGENCE INVESTIGATIVA COME TUTELA DEL BUSINESS
martedì, 03 gennaio 2017 / Published in News

DUE DILIGENCE INVESTIGATIVA COME TUTELA DEL BUSINESS

I servizi di due diligence investigativa sono pensati per analizzare tutti gli elementi utili a proteggere i tuoi affari. In vista di acquisizioni, fusioni o joint venture aziendali è infatti d’obbligo conoscere nel dettaglio la situazione delle imprese coinvolte, per azzerare i rischi e massimizzare i tuoi investimenti. Affidandoti a un professionista del settore puoi infatti avere la certezza di passare in rassegna tutti i dati che potrebbero rappresentare una minaccia per tua attività.

Ecco qualche esempio di ciò che puoi sapere attraverso un’indagine dedicata:

  • Solidità finanziaria di un’impresa e dei suoi rami aziendali
  • Affidabilità di soci, funzionari e azionisti coinvolti
  • Analisi della reputazione aziendale
  • Profili dettagliati di fornitori, competitor, manager e altri stakeholder

In questo modo otterrai un quadro completo della situazione, scegliendo in modo consapevole e sicuro la strategia migliore, a prescindere dal settore e dalle dimensioni delle imprese interessate.

COME VIENE REALIZZATA LA DUE DILIGENCE INVESTIGATIVA

La due diligence investigativa è la soluzione più efficace per valutare la convenienza delle tue decisioni legate agli affari. L’attività investigativa parte da un’indagine preliminare per valutare tutte le caratteristiche delle imprese coinvolte: dai fattori economici agli elementi legati alla reputazione e alla struttura organizzativa. In questo modo potrai ottenere un prospetto dettagliato, utile a definire il valore reale e potenziale dell’attività. Consultando un investigatore privato specializzato in due diligence potrai garantirti l’accesso a banche dati e archivi, e ottenere i vantaggi dei più moderni strumenti tecnologici. I materiali raccolti saranno poi interpretati da professionisti esperti, in grado di portare alla luce tutto ciò che, intenzionalmente o accidentalmente, rischia di rimanere nascosto.

Vuoi conoscere a fondo ciò che i servizi di due diligence investigativa posso fare per aumentare il valore dei tuoi investimenti? Fissa un appuntamento con i nostri esperti chiamando il numero 02 37649685 per un confronto senza impegno.

ASSENTEISMO SUL LAVORO E LICENZIAMENTO PER GIUSTA CAUSA
martedì, 13 dicembre 2016 / Published in News

Quando si parla di assenteismo sul lavoro si fa di solito riferimento al settore pubblico. Il fenomeno è invece estremamente comune anche nel privato, e mette a rischio la sopravvivenza di migliaia di aziende.Poter contare su dipendenti affidabili, capaci di svolgere con professionalità e onestà le proprie mansioni, è una risorsa insostituibile per le imprese. Molto spesso però, le giuste tutele garantite dal nostro ordinamento sono aggirate da impiegati furbetti, mettendo a repentaglio anche i rapporti tra colleghi e l’equa distribuzione dei carichi lavorativi.

Vediamo insieme le situazioni più comuni legate all’assenteismo sul lavoro:

• Simulazione di malattia o infortunio: è il caso del lavoratore che, grazie all’appoggio di un medico connivente, finge di avere problemi di salute più o meno gravi.

• Prolungamento ingiustificato di malattia o infortunio: pur partendo da una situazione di reale disagio fisico, il periodo di assenza dal lavoro viene esteso senza ragioni. Così il lavoratore resta a casa anche quando potrebbe (e dovrebbe) tornare in azienda.

• Abuso della legge 104/92: i permessi retribuiti sono utilizzati come scusa per attività diverse dall’assistenza ai familiari in difficoltà.

ASSENTEISMO SUL LAVORO E LICENZIAMENTO PER GIUSTA CAUSA

Di fronte al sospetto di assenteismo sul lavoro sono sempre di più le aziende che si rivolgono a detective privati. Le indagini per accertare comportamenti scorretti dei propri impiegati sono infatti lo strumento più efficace per ottenere prove affidabili e procedere al licenziamento per giusta causa. Questo perché un professionista conosce tutte le tecniche per stanare i raggiri. Il lavoro parte da un’investigazione preliminare sul dipendente, per poi passare a sopralluoghi e pedinamenti. Si raccolgono così video e fotografie a supporto di eventuali azioni legali, nel completo rispetto della legge e della privacy.Per risolvere il problema dell’assenteismo sul lavoro basta un piccolo investimento. Scegliere un’indagine dedicata significa liberarsi delle zavorre e risparmiare, tutelando sia il benessere dell’azienda che la propria posizione.