INVESTIGAZIONI SU FINTA MALATTIA E LICENZIAMENTO PER GIUSTA CAUSA
venerdì, 07 aprile 2017 / Published in News

In base alla sentenza della Corte di Cassazione n° 25162 del 26 novembre 2014 è da considerarsi legittimo il licenziamento per giusta causa del dipendente che sfrutta in maniera illecita i permessi per malattia. La Corte ha inoltre stabilito che il datore di lavoro può avvalersi di un investigatore privato per verificare la veridicità del certificato medico presentato, e per monitorare lo stile di vita del lavoratore assente per motivi di salute. Nel caso in oggetto, il dipendente non si è recato a lungo in azienda per una presunta lombosciatalgia. Grazie a un’indagine su misura,il datore di lavoro è riuscito però a dimostrare che la patologia denunciata non era grave al punto da precludere la presenza dell’impiegato in ufficio. La scoperta del fatto ha determinato la caduta del rapporto di fiducia, consentendo al titolare dell’azienda di procedere al licenziamento per giusta causa.

SICUREZZA ED EFFICACIA DELLE INDAGINI AZIENDALI

Il ricorso a un investigatore privato è il modo più sicuro e veloce per appurare la presenza del dolo, e produrre le prove necessarie al licenziamento per finta malattia. Per monitorare i comportamenti del dipendente, effettuando riprese e fotografie probatorie, è infatti necessario rispettare le disposizioni di legge in materia di tutela della privacy. Un’indagine fai da te rappresenta un rischio concreto per il titolare dell’azienda, che potrebbe ritrovarsi accusato di violare il diritto alla riservatezza dei suoi impiegati.

Le investigazioni per assenteismo nascono per tutelare i datori di lavoro e la redditività dell’azienda. Attraverso un accurato dossier, realizzato in base alle esigenze del committente, un detective professionista è in grado di dimostrare qualsiasi tipo di abuso. DT Investigazioni si occupa di indagini aziendali a Milano e in tutta la Lombardia. Fissa un appuntamento per conoscere meglio i nostri servizi a supporto delle imprese.

Hai bisogno di una consulenza veloce e Gratuita  ?
Contattaci

 

ASSENTEISMO SUL LAVORO E LICENZIAMENTO PER GIUSTA CAUSA
martedì, 13 dicembre 2016 / Published in News

Quando si parla di assenteismo sul lavoro si fa di solito riferimento al settore pubblico. Il fenomeno è invece estremamente comune anche nel privato, e mette a rischio la sopravvivenza di migliaia di aziende.Poter contare su dipendenti affidabili, capaci di svolgere con professionalità e onestà le proprie mansioni, è una risorsa insostituibile per le imprese. Molto spesso però, le giuste tutele garantite dal nostro ordinamento sono aggirate da impiegati furbetti, mettendo a repentaglio anche i rapporti tra colleghi e l’equa distribuzione dei carichi lavorativi.

Vediamo insieme le situazioni più comuni legate all’assenteismo sul lavoro:

• Simulazione di malattia o infortunio: è il caso del lavoratore che, grazie all’appoggio di un medico connivente, finge di avere problemi di salute più o meno gravi.

• Prolungamento ingiustificato di malattia o infortunio: pur partendo da una situazione di reale disagio fisico, il periodo di assenza dal lavoro viene esteso senza ragioni. Così il lavoratore resta a casa anche quando potrebbe (e dovrebbe) tornare in azienda.

• Abuso della legge 104/92: i permessi retribuiti sono utilizzati come scusa per attività diverse dall’assistenza ai familiari in difficoltà.

ASSENTEISMO SUL LAVORO E LICENZIAMENTO PER GIUSTA CAUSA

Di fronte al sospetto di assenteismo sul lavoro sono sempre di più le aziende che si rivolgono a detective privati. Le indagini per accertare comportamenti scorretti dei propri impiegati sono infatti lo strumento più efficace per ottenere prove affidabili e procedere al licenziamento per giusta causa. Questo perché un professionista conosce tutte le tecniche per stanare i raggiri. Il lavoro parte da un’investigazione preliminare sul dipendente, per poi passare a sopralluoghi e pedinamenti. Si raccolgono così video e fotografie a supporto di eventuali azioni legali, nel completo rispetto della legge e della privacy.Per risolvere il problema dell’assenteismo sul lavoro basta un piccolo investimento. Scegliere un’indagine dedicata significa liberarsi delle zavorre e risparmiare, tutelando sia il benessere dell’azienda che la propria posizione.